venerdì 29 aprile 2011

Mal comune mezzo gaudio

Ieri ho comprato uno spazzolino da denti ricaricabile essendo il mio defunto, l' ho cercato  compatibile con i ricambi che avevo e con le pile in modo da poterlo portare in giro.
Arrivata a casa metto le pile dentro, il dentifricio sopra premo e.... fermo, provo riprovo e poi rassegnata per la mia incapacità con le cose tecnologiche  mi rivolgo a Titti, è sempre stato in mezzo alle cose meccaniche e riesce a fare un mucchio di cose, lui prova, riprova, guarda se ci sono istruzioni, niente, io chiamo la farmacia e avverto che se non funzionerà con le pile nuove, lo porterò indietro, lui mette le nuove pile, niente, rassegnato mi dice portalo indietro. Oggi vado
Buongiorno, ci siamo sentite ieri, le pile le abbiamo cambiate ma non si muove, qua c' è lo scontrino, le pile, provi lei.
La commessa prende le pile le mette una in giù l'altra in su e lo spazzolino SI MUOVE !!!
Vede, dice la commessa, funziona!!!
Ma veramente dentro c' erano due segni - e poi l' ho fatto vedere anche a mio marito (come per dire non sono proprio cretina ed incompetente).
Signora.... lo sanno tutti che le pile si mettono alternate e poi c' è scritto anche fuori!!! (come per dire gentilmente: in due non fate uno)
Scusi ...dove? (Figura per figura almeno vedo, si fa per dire perché non è che ci veda tanto)
Qui e poi le pile non si mettono mai nello stesso verso !!! (Tanto per sottolineare la nostra ignoranza)
Che figura!!! Mi scusi, l' importante è che funzioni!!! (Che figura di m.... , Titti mi sta perdendo colpi, però strano)
Ma si figuriiii, sono cose che capitano (..... pura cortesia, con il cliente è doveroso)
Quando ho riferito la cosa a Titti ha voluto vedere dove erano i due microsegni fuori e poi mi ha detto che non è vero che le pile si mettono sempre una da una parte e l' altra da quell' altra. Comunque la figuretta lo fatta io, anche se onestamente uno dei vantaggi dell' invecchiare è che il disagio dura pochissimo, poi inizi a ridere, anche perché avendo letto i due post di Potolina  mi son chiesta se per caso non ci abbia contagiato via etere, in ogni caso mal comune mezzo gaudio

Nessun commento:

Posta un commento