martedì 14 dicembre 2010

La mia Roccia

In questi giorni i nostri cuori soffrono, anche se evito di piangere il mio cuore è gonfio di tristezza e dolore, non si vorrebbe mai vedere soffrire chi ami, in testa mi ronza un' aria:
Mia roccia sei,fortezza che rinfranca i cuori rivolti verso te.
Proclamerò la fedeltà del tuo amor.Ti adorerò, ti loderò, davanti a te, mio Signor,
danzerò, nell'amore del padre per sempre io dimorerò
Mia gioia sei,
speranza che riempi i cuori rivolti verso te.
Io canterò che hai vinto la tristezza in me.
Ti adorerò, ti loderò, davanti a te, mio Signor,
danzerò, nell'amore del Padre per sempre io dimorerò.
L' ordine non è giusto ma che importa, quando mi chiedo il perché? quando mi sento così fragile, impotente, quando soffro, mi appoggio alla mia Roccia, all' Amico fedele a Colui che è.

Nessun commento:

Posta un commento