lunedì 9 agosto 2010

Treni regionale diretti Torino - Bologna- Ancona

La cosa m' infastidisce un po', ovvero che una notizia di pubblica utilità si sappia grazie alla cortesia di impiegati gentili e il passaparola degli utenti. Come ho già scritto è un bel po' che viaggio tra Torino e Bologna, per motivi economici io opto per i treni regionali diretti Torino - Bologna e viceversa, purtroppo ce n' è solo uno da Torino che arriva a Bologna alle 22 e qualche cosa, il che mi disturba, soprattutto se viaggio da sola.
Ho guardato su internet nel sito delle ferrovie dello stato, sono andata in agenzia ma risulta che salvo quel treno bisogna sempre cambiare a Piacenza. Un giorno che c' era aria di sciopero nella regione Emilia Romagna, mentre ero a Bologna, sono andata ad informarmi all' Ufficio Informazioni di Bologna centrale, mentre venivo ragguagliata mi sono lamentata che non c' erano più regionali diretti per Torino e la simpatica impiegata mi dice: guardi signora che se prende il treno regionale 2064 a Piacenza cambia solo il numero, prende il numero 2076 e prosegue per Torino deve solo ricordarsi di verificare con il capotreno. Da allora quello è diventato il mio treno per il ritorno, tutte le volte chiedo al controllore conferma che a Piacenza non c' è da cambiare (per adesso non è mai successo ma una signora mi ha detto che
a lei è capitato una volta).
Ho deciso di scrivere questo post dopo che ho trovato un signore che è partito da Ancona presto per fare prima e a Piacenza ha aspettato un'ora per prendere il treno che è partito dopo da Ancona e che ha cambiato solo il numero (ovvero quello su cui viaggiavo io).
Queste informazioni me le hanno a Bologna centrale due gentili impiegate dell' informazioni.
TORINO - ANCONA
treno regionale 2065 a Piacenza prende il numero 2075 e prosegue per Ancona.
ANCONA - TORINO
treno regionale 2064 a Piacenza prende il numero 2076 e prosegue per Torino
ANCONA - TORINO
treno regionale 2068 a Piacenza prende il numero 2078 e prosegue per Torino
per essere sicuri chiedere sempre conferma al controllore o al capotreno.
Se dovete fare altre tratte il mio consiglio è di andare all' ufficio informazioni in stazione e chiedere se per caso ci sono altri regionali "antenna" (li hanno chiamati così a Bologna) e sperare di trovare degli impiegati gentili ed efficienti come ho trovato io.
P.S. Guardate anche il post del 17/11/2010 c' è un nuovo orario

1 commento:

  1. Grazie per l'informazione. Io pensavo si dovesse per forza passare da Milano

    RispondiElimina