lunedì 7 giugno 2010

Pezzi di vita altrui

Oggi mentre parlavo con la mamma di Titti di un ammalato che conosciamo entrambe,di quanto sta soffrendo, di quante persone per bene soffrono, muoiono, mentre intorno tanti ....... campano, fanno male ecc. lei mi ha detto: ti ho mai raccontato di quando è morto mio babbo, cosa mi disse la suora?
No, non me lo hai detto, cosa ti disse?
Io ero lì che piangevo e urlavo: un brav'uomo, lavoratore, bravo, onesto, che non ha mai fatto niente a nessuno, perché è morto, perché ha sofferto così tanto? La suora mi disse: Ascolta bene quello che ti dico e ricorda sempre queste parole ed io piangendo: ma che mi vuol dire??
Ascolta bene, ricordati queste parole: il giusto paga per il peccatore!! Gesù ha pagato per i nostri peccati! Il giusto paga per il peccatore!! e mi ha abbracciato ed io non l' ho più scordato!
La mamma di Titti di racconti me ne ha fatti tanti ma questo era la prima volta che lo sentivo e mi ha colpito e quindi ve lo passo.

Nessun commento:

Posta un commento