mercoledì 9 giugno 2010

Omaggio agli amici

Carissimi pochissimi amici, voi che mi volete bene per quello che sono e non per quello che vorreste fossi, non molti, ma "sicuri", presenti nei momenti migliori e in quelli peggiori, voi che non mi avete mai fregato (qualcuno nella mia vita sono certa mi ha fregato), che dal tono di voce capite come sto', su cui posso contare,che vi sentite liberi di dirmi si o no, questa sera dopo una giornata "strana" che segue ad una giornata bellissima, vi voglio ringraziare, coccolare, partecipare ai vostri dolori e preoccupazioni, insomma vi voglio bene!!! Voglio mettere nero su bianco il mio affetto per voi. GRAZIE!!!!
Leggendo la Bibbia ho scoperto che da questo libro provengono alcuni proverbi o espressioni usate nel linguaggio comune, per concludere ho deciso di inserire un brano della Bibbia che parla dell' amicizia tratto dal libro Siracide

Siracide 6, 5 -17
L’amicizia
5 Una bocca amabile moltiplica gli amici,
un linguaggio gentile attira i saluti.
6 Siano in molti coloro che vivono in pace con te,
ma i tuoi consiglieri uno su mille.
7 Se intendi farti un amico, mettilo alla prova;
e non fidarti subito di lui.
8 C’è infatti chi è amico quando gli fa comodo,
ma non resiste nel giorno della tua sventura.
9 C’è anche l’amico che si cambia in nemico
e scoprirà a tuo disonore i vostri litigi.
10 C’è l’amico compagno a tavola,
ma non resiste nel giorno della tua sventura.
11 Nella tua fortuna sarà come un altro te stesso,
e parlerà liberamente con i tuoi familiari.
12 Ma se sarai umiliato, si ergerà contro di te
e dalla tua presenza si nasconderà.
13 Tieniti lontano dai tuoi nemici,
e dai tuoi amici guardati.

14
Un amico fedele è una protezione potente,
chi lo trova, trova un tesoro.
15
Per un amico fedele, non c’è prezzo,
non c’è peso per il suo valore.
16
Un amico fedele è un balsamo di vita,
lo troveranno quanti temono il Signore
.
17
Chi teme il Signore è costante nella sua amicizia,
perché come uno è, così sarà il suo amico.

1 commento:

  1. Cara amica col cuore gonfio e un po' dolorante mi appoggio a te. Oggi per la prima volta mi sono sentita dire da persone diverse che io assomiglio molto a mia mamma (pensa checredevo mi avessero scambiato in culla!!!) ma non solo fisicamente anche negli atteggiamenti. In chiesa ho sentito di leggere un pezzo di Teresina di Lisieux che mi sembrava adatto. Te lo regalo perchè tra quegli amici tu oggi eri lì con me.
    "Non vi è morte....no! Io non muoio, entro nella Vita! Le stelle si abbassano sull'orizzonte solo per alzarsi su altre rive e nei cieli aureolati scintillano con lo splendore delle pietre preziose. Non esiste la morte.
    Le foglie della forestacadono per animare l'aria invisibile. la polvere che calpestiamo si trasformerà sotto gli acquazzoni di aprile. Vedremo gonfiarsi le spighe d'oro e la frutta matura e i fiori tingersi dei colori dell'arcobaleno. Non esiste la morte.
    I rami possono spogiarsi, i fiori appassire e scomparire. Attendono solo che passi l'inverno gelido per sentire di nuovo il soffio profumato di maggio. Non esiste la morte.
    E sebbene piangiamo i sembianti dolci e familiari degli esseri teneramente amati, che abbiamo tenuto tra le nostre braccia; sebbene con cuore infranto, sotto spoglie di lutto, abbiamo condotto silenziosamente le loro fredde ceneri nel luogo di riposo ripetendoci: "Sono morti" No! non sono morti. Non hanno fatto che passare dietro il velo che li nasconde, verso una vita nuova più ricca di possibilità entro sfere più serene. Hanno abbandonato il loro abito d'argilla per rivestire un ornamento radioso. Non sono partiti per lontananze sperdute, non sono perduti, non sono scomparsi. Sebbene invisibili ai nostri occhi mortali sono sempre qui e continuano ad amare quelli che hanno lasciato dietro di loro; non ci dimenticheranno mai. Talvolta sulle nostre fronti sentiamo il loro dolcissimo fruscio, come una carezza; il nostro spirito li avverte e il nostro cuore ne è confortato e ritrova la calma. Sempre presenti, sebbene invisibili, gli spiriti immortali dei nostri cari rimangono perchè l'universo di Dio è tutto espressione di Vita. Non esiste la morte. (S. Teresa di Lisieux)
    Un bacio la tua Torty

    RispondiElimina