mercoledì 19 maggio 2010

Tentazioni

Sapete, quando si parla di tentazioni si legano sempre ai peccati, sicuramente queste ci sono ma stasera pensavo che ci sono altre tentazioni più subdole legate più a degli aggettivi che non a dei peccati, faccio degli esempi concreti: non sarò mai una buona cristiana, non so pregare, non prego bene, non sono buono a ...., non sono capace di....., sapete a mio parere sono veramente delle tentazioni perché spingono ad una rottura ad una rinuncia: è inutile pregare tanto non sono capace, è meglio allontanarsi dalla Chiesa tanto non sono..., non aggiusterò l' orlo dei pantaloni tanto non ci riesco ecc. In gioco c' è l'accettare di fare le cose non perfettamente e di provare a farle come si può e come si è capaci.
Da "il decalogo della quotidianità di Papa Giovanni XXIII":
3) Solo per oggi, sarò felice nella certezza che sono stato creato per essere felice non solo nell'altro mondo, ma anche in questo.

Nessun commento:

Posta un commento