mercoledì 23 dicembre 2009

Regalini fatti: parte seconda


L' idea l' ho copiata da rivista che ho comprato, mi è subito piaciuta molto, ma avendo delle caffettiere diverse ho cambiato stile e disegni, il risultato è simpatico e quella confezionata ha ottenuto un bel successo presso la zia di Titti.
La zia di Titti è toscana come la mamma di Titti e a casa sua c' era un amica (toscana anche lei) tre donne, tre caratteri diversi, un unica parlata ed una comicità così semplice e genuina che è un piacere sentirle parlare. Quando guardo mia suocera e vedo come è felice di stare qui con noi (è già più di due settimane che è con noi), come è serena, non posso fare a meno di ricordare quanto ho trovato lungo con lei, non mi poteva vedere, siamo anche stati senza frequentarsi per alcuni anni. Cosa le ha fatto cambiare idea, semplice, non ho mai lasciato che i rapporti che avevo con lei influenzassero il suo rapporto con mio figlio, ho lasciato che mio figlio si godesse sua nonna, gli ho insegnato a volerle bene e a rispettarla nella stessa maniera di mia mamma, non ho mai parlato male di lei con lui e anche lei non mi ha mai messo contro il bimbo che entrambe amavamo, gli anni ci hanno fatto smussare gli angoli ed adesso so per certo che ha cambiato idea nei miei confronti e mi vuole bene.
Mettere pace richiede molta fatica, impegno e tenacia ma penso che ne valga la pena, mio figlio si è goduto tutti i suoi nonni, è stato amato da tutti loro, anche per me essere riconosciuta per quello che sono realmente e non per un' idea che aveva in testa, fa piacere.


Nessun commento:

Posta un commento