martedì 29 dicembre 2009

Essere liberi di dubitare

La Luce dei miei occhi non crede, così dice lui, a 11 anni mi disse che non voleva più andare al catechismo e non voleva fare la Cresima, io e Titti fummo d' accordo e rispettammo la sua volontà, dal nostro punto di vista meglio non essere cresimati che essere cresimati "senza alcuna convinzione". Perché questa premessa vi chiederete, semplice, così capirete la mia sorpresa nel vedere appesa in un posto d' onore questa cartolina che ho preso in Francia per lui.
La traduzione dovrebbe essere: E' più forte di me non riesco a crederci (signore in giacca)
Siete ancora libero di dubitare (S.Pietro)
Quando l' avevo vista avevo pensato alla Luce dei miei occhi, ma non solo, è per questo che la inserisco nel blog. Per me Dio è soprattutto libertà, libertà anche di non credere.
BUON ANNO NUOVO !!! a tutti!!

2 commenti:

  1. Ciao fiore stropicciato
    graziedi essere venuta a trovarmi insieme ai tuoi mi hai regalato alcune ore di veraserenità ed allegria. La tua suocera è semplice e di compagnia mi sembra impossibile che per anni siete state "nemiche" ora tra di voi c'è un'aria di rispetto di amicizia e anche di complicità.
    Sei una persona preziosa per me lo sei molto anche se non sempre io ti corrispondo ma ti voglio bene e so quanto tu me ne vuoi.
    Ti auguro un sereno gioioso felice 2010 dove l'amicizia regni nella tua vita e soprattutto ti sosterrò col mio cuore durante i prossimi mesi che saranno non facili ma tu hai grinta.
    Un abbraccio da
    Ranny

    RispondiElimina
  2. Ranny, anche se in questo momento ti chiamerei T.. , ma questo è il nostro piccolo segreto.
    Anche tu sei una persona preziosa per me, grazie per il tuo sostegno e la tua amiciazia.
    Un abbraccio
    FioreS.

    RispondiElimina