martedì 6 ottobre 2009

La mamma e testo canzone

La mia mamma ha 82 anni, mia zia in una delle ultime telefonate le ha chiesto se ha parenti tedeschi e lei candida le ha risposto: "si, si, la nonna paterna era di origine tedesca" la zia si è messa a ridere e le ha detto: ora capisco tutto!!! Pur piena di acciacchi è sempre stata un caterpillar anche se malata, salvo rarissime occasioni, nel letto ci sta veramente poco, lei si deve muovere, oppure al massimo sta seduta sul divano. Lo scorso lunedì aveva la febbre e la dottoressa si era raccomandata che stesse tranquilla quindi sono andata ad assiterla...? Nonostante stesse male il divano era il suo quartier generale, ha anche tentato di aiutarmi nella cucina perchè le da fastidio stare ferma. Ieri invece era K.O, diceva che stava male, ed ha passato la giornata a letto. Sono rimasta a vegliare su di lei cercando di fare meno rumore possibile, mentre ero in salotto nel silenzio della stanza mi è venuto in mente quando davo il cambio a lei e mia sorella e rimanevo con mio babbo, il quale soprattutto negli ultimi tempi non parlava, era in quel letto in silenzio........ sono passati 13 anni da allora, il dolore si è attenuato, ma oggi con quel silenzio....ho pensato a lui e vedere la mamma così mi ha fatto un certo effetto. La dottoressa quando l' ha vista non credeva ai suoi occhi, di grave non c' è niente per fortuna, ma purtroppo ha tante cose che sono peggiorate, ma ci ha detto che cambiando le cure dovrebbe uscirne, anche lei ci ha detto: questa volta è stata messa proprio K.O.
Tornata a casa ho sentito degli amici francesi, il marito mi ha detto la risposta della biopsia al seno: purtroppo son cellule cancerogene, ed io non ho saputo che dirle, con lei ho parlato d' altro, in queste occasioni mi sento così inadeguata, posso solo pregare.
Visto che ero un po' ... ho cercato una canzone che ci aveva insegnato ai tempi scout un frate messicano che a me piaceva tantissimo e l' ho trovata, solo che sentendola cantare su You tube mi ha un po' deluso perché come la suonava con la chitarra "Messico" e come l' avevo sentita cantata in un ristorante da degli spagnoli, la musica era molto più vibrante e allegra per cui vi chiedo scusa in anticipo se non vi piacerà, io la canticchio ancora alla mia maniera e poi....
Non sono qui non sono là, non tengo età ne futuro essere felice è il mio colore e identità (non so se la traduzione è giusta)


NO SOY DE AQUI NI SOY DE ALLA


Me gusta el mar y la mujer cuando llora
las golondrinas y las malas señoras
saltar balcones y abrir las ventanas y las muchachas en abril
Me gusta el vino tanto como las flores
y los amante, pero no los señores
me encanta ser amigo de los ladrones y las canciones en francés
No soy de aquí, ni soy de allá no tengo edad, ni porvenir y ser feliz es mi color e identidad
Me gusta estar tirado sobre la arena y en bicicleta perseguir a Manuela
y todo el tiempo para ver las estrellas con la María en el trigal
No soy de aquí, ni soy de allá no tengo edad, ni porvenir y ser feliz es mi color e identidad Facundo Cabral

Nessun commento:

Posta un commento