mercoledì 24 giugno 2009

Altre foto


Per primo abbiamo Fort de Minou
Tramonto alle ore 22,30 di sera





Village de Ménéham Kerlouan (Finistère)

Il mio "Titti"


Ve lo ricordate Titti l'uccellino giallo di gatto Silvestro? Guardando questa foto ho pensato a lui, vi ho parlato del vento della Bretagna, questa foto rende bene l' idea, ed in più il mio Titti (mio marito, nella foto) merita ben una pagina sul mio blog, mio marito ha molti difetti e in alcuni momenti lo ucciderei, ma .... , è un GRANDE!!, dopo 32 anni passati insieme devo dire che si è comportato come il vino, invecchiando è diventato squisito, nell' ultimo anno ho potuto gustarlo fino in fondo, dolce, delicato, pieno di rispetto e di sensibilità, è vero ogni tanto urla, è il suo modo di fare, è rissoso (ma non ha mai picchiato nessuno). Mi è stato vicino alla grande, ma soprattutto in maniera vera e molto, molto convincente.

lunedì 22 giugno 2009

Alzo gli occhi al cielo




Stasera ho alzato gli occhi al cielo, il cielo era scuro quasi nero, ho pensato ai momenti bui della vita, difficoltà, incomprensioni, malattie e poi ............. c' è Dio!! Sempre con te, non importa come sei, come ti vedono o ti giudicano gli altri, Lui è lì, qualsiasi cosa tu faccia, è lì, sempre con te, nei momenti belli ed in quelli brutti; lo vedete quell' azzurro tra le nuvole scure?? La luce ha vinto le tenebre.



...nemmeno le tenebre per te sono oscure,e la notte è chiara come il giorno;
per te le tenebre sono come luce. ........

domenica 21 giugno 2009

Alcune foto







Ce l' ho fatta!!!!!!! Ecco a voi
Il faro dell' Isola vergine, scorcio di mare, la cappella Pol, la spiaggia di Brignogan



Altre foto della Bretagna

Questa è la seconda volta che tento di inserire delle foto della Bretagna, riuscirà la nostra eroina a vincere contro le oscure forze informatiche? Chissà? Ebbene la risposta è no!!
Questa è la quinta volta che provo invano, ma la speranza è l' ultima a morire per cui chissà forse prima o poi ci riuscirò!!!

Bretagna l' impiego dei cinque sensi

Il primo senso usato per tutto il viaggio è stato: la vista, quando viaggio mi piace guardare, ci sono sempre cose nuove o strane da vedere, lo stesso percorso fatto tante volte ha sempre qualcosa di nuovo da rivelare; vedere il mare della Bretagna, le dune, le case, gabbiani, anatre, cigni, la marea, gli scogli, la gente ........
Il secondo è l' olfatto, appena scesi dalla macchina abbiamo subito odorato il mare, l' odore era diverso da quello del mare della toscana, più forte, più intenso, più ........ e poi ci sono le alghe con il loro odore caratteristico .......
Il terzo è l' udito, il vento può essere brezza, soffio, fischio, ululato, può sussurrare ed il vento è parte integrante della Bretagna, è lui che ti porta gli odori, è lui che ti accarezza oppure ti sferza.
Il quarto è il gusto usato per gustare le cozze, le alghe secche, crude o cotte, le ostriche, le crepes i dolci bretoni, il pesce......
Il quinto è il tatto, credo che sia quello che ho usato meno anche se ho toccato conchiglie, sabbia, fiori, rocce, monumenti. Lo sapete che ho visto il canale manica e l' oceano atlantico e mi sono dimenticata di toccare le loro acque, riuscirò nel tempo a rimediare a questa grave dimenticanza??? Spero di si!!!

mercoledì 17 giugno 2009

Bassa Marea

Bassa marea alle 22,40

La Bretagna







Ed eccomi di ritorno dalla Bretagna, la quale è stata superiore a tutte le mie aspettative, le foto sono belle da vedere, ma vedere un posto con i propri occhi è tutta un' altra cosa e così è stato per me la Bretagna, sono partita con un libro turistico con tanto di foto della Bretagna e di Mont Saint Michel, ma quello che ho visto è stato superiore ad ogni aspettativa, senza contare l' accoglienza bretone che è stata splendida, al nostro arrivo ci attendeva una bandierina italiana alla porta e poi, che cordialità, ho appena finito di sistemare le 1487 foto fatte da me e da uno dei nostri amici, le foto che inserisco sono mie personali.