mercoledì 15 aprile 2009

Un altro giorno passato

Dunque, è il secondo giorno ed io mi sto rendendo conto che sono piuttosto imbranata nell' uso di questo strumento chiamato blog, mi scuso con chi leggerà. Oggi è stata una giornata un po' no, ma sto cercando di alzare gli occhi in alto dopo aver passato la giornata a guardare per terra. Io come già detto scrivo poesie eccone alcune:
23/6/08 Pullman

Seduta mi faccio cullare guardando il paesaggio e la gente. Penso a tutto e a niente. Alberi, macchine, lampioni, tutto scorre e poi si ferma per poi ripartire.
11/12/08 Paura, angoscia? Si, ma cerco di coprirle per non farmi schiacciare, emozioni vibranti e forti, ma forte è anche la calma che le tiene a freno domandole.
23/2/09 Donne tenaci, donne col sorriso, cancro in comune. linfonodi, 5 interventi, storie incrociate in un corridoio, risa comuni. Noi donne: forti, sorridenti, vive.
31/3/09 Alla fermata - Si aspetta facendo scorrere il tempo, osservando e ascoltando gli altri, alcune volte giudicando, altre immobile, altre con il cuore carico di pietà.
Io vorrei aggiungere disegni ed altre cose, ma non so se ce la farò

Nessun commento:

Posta un commento